Polonia

Polonia

1994

Le Figlie dei Sacri Cuori percorrono le strade della Polonia e, come ogni Congregazione è chiamata ad evangelizzare secondo la specificità del proprio carisma, così le suore Dorotee di Vicenza portano nel cuore il carisma che Dio ha dato al Beato G. Antonio Farina e lo diffondo con grande amore.
Lo Spirito Santo guida, indica la strada, suscita il coraggio aprire nuove fondazioni.
La nostra Congregazione nel 1990 è arrivata in Polonia per rispondere alle sollecitazioni della Chiesa di aprirsi verso nuove frontiere.
Nel tempo del discernimento è giunta alla Madre Biancarosa Zocca la richiesta di aprire delle comunità dalPadre Józef Łapiński-Provinciale dei Padri Francescani e da Warszawa (Polonia).
La caduta del comunismo aveva lasciato vuote e in stato di precarietà molte strutture.
A tale richiesta la nostra Congregazione ha scelto la località di Kalisz per alcuni motivi, tra i quali il principale era quello dell’adorazione continua a Gesù eucaristia, carisma già presente nella nostra famiglia religiosa. Inoltre l’Istituto si è impegnato per la ristrutturazione di una parte del convento
Le prime tre sorelle: suor Bianca Zanotto, suor Margherita Rachello e suor Annalisa Bauce arrivano dall’Italia il 26 settembre 1994. La prima tappa è stata a Warszwa per prendere gli accordi.
Due giorni dopo si apre la prima comunità in Polonia.
I primi passi sono verso la conoscenza delle persone, della cultura, e della lingua. Gesù accompa gna ciascuna suora verso questo cammino tra la gente e il cuore è colmo di gioia e di passione per l’annuncio del Vangelo.
Vita tra la gente, nella parrocchia, in collaborazione con i sacerdoti del luogo è l’attività principale delle suore.
Mentre la ristrutturazione avanza di giorno in giorno, le suore vivono nelle stanze del convento assegnate dai padri. Due anni dopo, nel 1996, entrano nella parte ristrutturata.
Arrivano, nel settembre del 1996, tre ragazze polacche: Magdalena, Alicja ed Ewa, e l’8 settembre al due si aggiungono per fare esperienza di vita consacrata. Passati tre mesi tutte e cinque partono per l’Italia ed entrano nel Postulato italiano.
Quattro di loro hanno emesso i voti di consacrazione il 4 marzo dell’anno giubilare 2000 in Casa Madre Vicenza.
Nel 1998 arrivano nella comunità di Kalisz suor Rosily e suor Maria Grazia e le suore professe polacche suor Malgorzata , suor Aligja e suor Ewa.
Si apre anche una nuova comunità a Lublin inserita nella parrocchia di S Michele Arcangelo, dove si svolge una puntuale e sistematica pastorale giovanile vocazionale presso l’università e nei dintorni. Periodicamente si raggiunge l’Ukraina sempre per la pastorale, dove in seguito si aprirà una comunità.
La parrocchia e il lavoro nella scuola materna , nella scuola media e nella scuola speciale per bambini disabili e terapeutici ci aiutano a ritrovare il senso del nostro essere tra i poveri , per parlare e comunicare il vangelo nella forma carismatica di Suore Dorotee.
 
 
 
 
 
 
 
In Polonia siamo presenti nelle nelle città di:
 

 

 
Esci Home